Madre Addolorata

Oh madre Addolorata
Quanto dolore scosse la tua anima
quando una spada trafisse il tuo cuore verginale
nel giorno in cui lAmore incontrava lumano peccato,
quanta tristezza riempì il tuo cuore di Madre
nel vedere il Tuo Figliolo guardarti di lassù,
dall'alto della Sua umile e gloriosa Croce.
Oh Maria con quanto coraggioso abbandono
rispondesti si alla Divina Volontà,
non un fiato emisero le tue labbra di Madre,
solo flebili lamenti,
che si univano a quelli del Figlio tuo.
Guarda a noi Madre
alle nostre tristezze quotidiane
quando pur avendo tutto, tutto ci sembra mancare
quando di tutto ci lamentiamo,
insegnaci il tuo silenzio
insegnaci la tua umiltà,
tu che mai neanche di fronte a tanto dolore ti scomponesti
e ti rassegnasti, Madre Addolorata,
insegnaci come amare nelle difficoltà
insegnaci a non perder mai
la speranza, la gioia e la serenità.

Daniele