La diversità

Diversi eppure uguali agli occhi di Dio

Siamo tutti diversi eppure uguali, questo è il grande paradosso della vita!

La diversità ci aiuta a crescere e facilita la conoscenza dei nostri limiti e di quelli delle persone che ci circondano, permettendoci di fare salti in avanti anche quando in apparenza ci sembra di scivolare e di sbattere la testa all'indietro!

Senza le piccole diversità con le quali ci incontriamo/scontriamo ogni giorno, la nostra vita sarebbe insipida come una pasta senza sale, come un cibo senza spezie...quando si impara a conoscere l'altra persona si impara ad amare anche i difetti dell'altra persona, che diventano caratterizzanti e che la rendono unica!

Unici dunque e tutti diversi tra noi...ma al tempo stesso uguali agli occhi di Dio, cosicchè i santi come i peccatori godano entrambi del medesimo infinito amore...quell'amore che Gesù mostrò a tutti noi morendo e perdonando coloro che lo avevano crocifisso.

Ci avevate mai pensato? Siamo tutti uguali e diversi!

La chiave per comprendere questo paradosso è l'Amore.

Quell'Amore che perdona, che vivifica, che santifica!

Anche noi possiamo vedere il mondo in un'ottica diversa....Come?

Amando e inforcando i buoni occhiali della Fede!

Amare sempre dunque, ecco il segreto per comprendere che le difficoltà, le diversità non sono ostacoli insormontabili, ma provvidenziali scalini che ci fanno diventare ogni giorno più alti di qualche cm, portandoci delicatamente, verso la Sublime meta della Vera Vita, della Vera Gioia, della Felicità eterna.

Fabrizio