Fede e ragione: una falsa opposizione

La Ragione è stata pensata sin dal primo momento in cui Dio la donò alle sue creature quale strumento avanzato di comprensione del pensiero divino. Attraverso di essa infatti ci è possibile analizzare ogni Suo segno.
E così guardando all’universo scopriamola Sua inconfondibile firma…guardando alla natura e alla varietà della vita, scopriamo la Sua fantasia senza fine…guardando all’uomo, un po’ biricchino, ma unico…scopriamo il Suo Amore che ha raggiunto in Suo apice nella Donazione di sé.
Gli esempi che potrei fare sono infiniti…
Ma non finisce qui ragazzi!

Il Signore, chiama ognuno di noi a vivere una Santa vocazione, e per questo ci chiama, uno ad uno… Per comprendere questi suoi segni fondamentali per la nostra vita al fine di darne un senso profondo, abbiamo bisogno della ragione oltre che naturalmente della fede!

Come fare a comprendere la Sua volontà senza la Ragione?

Con la Fede direte voi…sono d’accordo, talvolta però per capire la complessità del disegno divino è necessaria la ragione.

Quale ragione? L’unica vera…quella che ci aiuta a comprendere le famose domande che ogni uomo nella sua vita si pone “Chi sono? Da dove vengo? Cosa faccio? Dove andrò?”.

Daniele